Home > Home > L’Università Campus Bio-Medico di Roma raddoppia i propri spazi

L’Università Campus Bio-Medico di Roma raddoppia i propri spazi

L’Università Campus Bio-Medico di Roma lancia una delle sfide più importanti della propria storia: il raddoppio dei propri spazi destinati alla didattica, alla ricerca e all’assistenza medica. Uno sforzo che avrà un impatto positivo sulla cultura universitaria e la ricerca scientifica anche in termini di indotto e di benefici per il territorio, per il quale è stata aperta una procedura concorsuale che ha portato alla selezione di sette studi di architettura provenienti da tutto il mondo. La Campus Bio-Medico SpA, Ente promotore dell’Ateneo, ha promosso un Workshop di presentazione del Concorso internazionale di progettazione del Masterplan dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, alla presenza dei sette studi internazionali di progettazione selezionati. L’evento ha avuto il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT), il Ministero dello sviluppo economico (MISE), la Regione Lazio, Roma Capitale, l’ente regionale RomaNatura e Legambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi