Home > ARTE > X EDIZIONE DEL TEATRO NELLE CAVE A RIANO.

X EDIZIONE DEL TEATRO NELLE CAVE A RIANO.

Anche quest’anno grande successo di pubblico durante le prime serate della X edizione del Teatro nelle Cave a Riano, graziosa cittadina della campagna romana. La manifestazione che, come ogni anno si svolge nelle cave di tufo, ancora attive, è iniziata lo scorso 20 luglio e si protrarrà fino al 30 di questo mese. Una location molto suggestiva che, allestita per l’occasione regala agli spettatori una scenografia mozzafiato. La scelta di tale luogo è nata dalla necessità di riqualificare una vasta area di proprietà dell’Università Agraria di Riano, con l’obiettivo di restituire alle cave il ruolo di centralità, valorizzandone l’area attraverso la cultura. Quest’anno la decima edizione, condotta dalla giornalista Rai Marzia Roncacci, si apre con tante novità: una di questa è l’inserimento all’interno della manifestazione di una nuova location, dove a fare da cornice ci sono il Palazzo Baronale e il Castello Boncompagni Ludovisi. L’ evento a come mission la valorizzazione e la fruizione del territorio di Riano attraverso la cultura, le tradizioni e la storicità.
“La manifestazione prevede otto serate” – svela il Sindaco Ermelindo Vetrani – “di cui una prima Nazionale che si terrà in Piazza Piombino, e un’altra che prevede la partecipazione della Guest Star, Massimo Lopez, che sicuramente coinvolgerà il pubblico attraverso le sue performance artistiche e canore”. Un’altra novità prevede l’inserimento di tre artisti locali che insieme al loro talento saliranno sul palco del Teatro nelle Cave per regale divertimento, comicità e introspezione. “La scelta di inserire i Talenti a Km 0” – dichiara l’Assessore Marina di Pietrantonio – “ha come obiettivo quello di far conoscere il territorio non solo per i paesaggi ma anche attraverso il talento degli artisti locali che rappresentano un futuro su cui puntare”.
L’ ultima sera, il 30 luglio sarà invece un volto noto al mondo del teatro a salirà sul palco, la bravissima
Carlotta Proietti con in “Se non parlo Canto”, un concerto-spettacolo di canzoni originali di questa talentuosa figlia d’arte. Un viaggio fatto di amori, passioni, abbandoni ed ironia che mette insieme teatro e musica per sperimentare una formula vicina al teatro canzone.
La manifestazione è curata e gestita dal Comune di Riano e dalla Pro Loco “una collaborazione”- aggiunge il Presedente della Pro Loco, Orlando Montinaro – “che offre un’opportunità di crescita all’intero territorio, non solo sul piano economico, ma soprattutto sul piano culturale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi