Decimo appuntamento di Libri nel Parco- Federico Moccia a Sabaudia presenta “Semplicemente amami

Mercoledì 19 agosto, alle ore 21:30 presso la corte comunale di Sabaudia si terrà il decimo appuntamento della VI edizione di Libri Nel Parco, la rassegna patrocinata dal Comune di Sabaudia, promossa ed organizzata dall’associazione “Sabaudia Culturando”.

L’Associazione “Sabaudia Culturando” è lieta di avere come ospite della rassegna, un autore da 10 milioni di copie vendute, Federico Moccia che presenterà il suo ultimo libro “Semplicemente Amami” uscito nelle librerie il 18 giugno, modera il giornalista Eugenio Murrali.

Semplicemente amami, pubblicato da Nord, è una storia molto intrigante sull’amore che si sviluppa in un’età più adulta, tramutandosi ora in ossessione e ora in possessione.

In “Semplicemente amami” Federico Moccia ci racconta di una donna che non sa più chi è. Abbandonate le storie dei teenager, lo scrittore di “Tre metri sopra il cielo” ci racconta di un personagg io maturo, con alle spalle un matrimonio e una carriera da musicista che sembra finita. Sofia non lo sa perché non ha più voglia di suonare e perché ora si ritrova in una stanza d’albergo, dopo aver detto una bugia a tutti, facendo credere di essere andata in Russia per lavoro. Il matrimonio con Andrea sembra finito e la sua relazione con Tancredi, dopo tante promesse, è finita in un cumulo di macerie perché lui non voleva impegnarsi, voleva solo un amore proibito e fuggitivo. Sola davanti ad uno specchio, in un luogo che non le appartiene, Sofia comprende che non può più mentire a se stessa e agli altri e deve riprendere in mano la sua esistenza. La donna torna allora da Andrea per capire che cosa l’ha fatta sentire tanto sola in quegli anni di matrimonio e si chiede dove siano finiti i loro sogni e le loro risate. Da quel momento si riaccende in lei anche la musica, eterna amica, e il pianoforte riprende vita. Ma proprio quando Sofia pensa di aver fatto ordine nella sua vita, riappare Tancredi, stavolta diverso, stavolta pronto a rimanere. La sola a sapere se è questo che davvero vuole è Sofia che non permetterà più a nessuno di scegliere al posto suo.

L’appuntamento, quindi è per mercoledì 19 agosto alle ore 21:30 presso la corte comunale di Sabaudia.

Per la prevenzione del COVID-19 l’ingresso nella corte sarà consentito solo con la mascherina e fino ad esaurimento dei posti, sarà garantita la distanza di un metro tra le persone.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *