Home > ARTE > A Formia a gonfie vele l’e-sailing, il primo Circolo Nautico Virtuale

A Formia a gonfie vele l’e-sailing, il primo Circolo Nautico Virtuale

A Formia, presso il circolo nautico Caposele è nato il primo circolo nautico italiano virtuale.

L’iniziativa, presentata al Med Blue di Gaeta nasce dalla collaborazione tra il Circolo  Caposele e l’associazione Formia Virtual Sailing di Alessandro Merlino e Fabrizio Conti.

L’ obiettivo, è quello di avvicinare al mondo delle regate chi non si è mai cimentato con questo affascinante sport, i ragazzi, nativi digitali, che facilmente potranno apprendere le nozioni base della vela, ma anche quello di intrattenere e divertire i velisti  che tornati a terra vogliono continuare a divertirsi.

Nella conferenza stampa tenutasi il 24 aprile, ad introdurci all’ e-sailing, nello specifico al Virtual Regatta, unico gioco riconosciuto dalla Federazione Mondiale di vela (Worldsailing.org), è Alessandro Merlino esperto velista che ha trasferito la sua passione per il mare in quello per la vela virtuale. Merlino, lo scorso anno si è aggiudicato il terzo posto, alle finali mondiali di Miami, “ Sarà posssibile provare direttamente l’ e-sailing, il 15 ed il 16 giugno presso il Circolo Caposele di Formia” annuncia il campione che fornirà le  prime nozioni per divertirsi con le regate virtuali, “Ritengo importante far avvicinare a questo sport anche i giovanissimi, poichè a differenza degli altri sport virtuali, per poter gareggiare, in questo caso devono conoscere le nozioni base della vela ”.

L’ iniziativa è stata accolta con entusiasmo dal Comune di Formia, rappresentato in questa occasione dall’ Assessore al Turismo Kristian Franzini, che per rilanciare la  città sta investendo sugli sport del mare. “Quella dell’e-sailing  mi sembra un’idea innovativa ed utile a far parlare di noi, a far conoscere questo territorio bellissimo, dove c’è un vero e proprio stadio del vento, per cui stiamo ricevendo sempre più richieste per l’organizzazione di regate di prestigio. Formia ha tante potenzialità e la vela è sicuramente una delle principali, uno sport che merita il massimo sostegno” dichiara l’assessore.

Non rimane che augurare buon vento a questa nuova iniziativa unica nel suo genere.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi